Ettore Scola Felice Laudadio

Sacra Corona Unita e il pericolo che viene dall’est

di  Aldo Zappalà con la collaborazione di Giuseppe Pesce. Una produzione Village doc&films-Roma per Rai 150 anni diretta da Giovanni Minoli.

Dalla magistratura viene visto un nuovo prossimo pericolo: la criminalità pugliese potrebbe diventare l’alleato ideale per la mafia russa che intende sbarcare in Italia. Fantascienza? Non sembra proprio. La Puglia è separata da pochi chilometri di mare dal Montenegro.  Dalla Puglia, passando per il corridoio adriatico, parte una delle principali autostrade della droga. Ed è arrivata come un fulmine a ciel sereno la notizia che la piazza di spaccio di Milano è controllata dalla mafia serba. Le mafie dell’est sono arrivate con le scatole legate con lo spago, grazie agli affari con le mafie pugliesi si sono fatti spazio dal piccolo business a quello sempre più grande.  E adesso stanno facendo il grande salto e sono presenti in alcuni glangli economici e sociali, non solo pugliesi, ma dell’Italia intera.


Segue dibattito con Piero Corsini Rai La Storia Siamo Noi, Michele Nardelli Fondatore Osservatorio Balcani e Caucaso, Aldo Zappalà Regista autore del documentario

L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Bari, Rai 150 e La Storia siamo noi.

In programmazione
27/03 ore 10.00 Teatro Petruzzelli
ingresso libero 

Related Entries
© 2012 Bif&st - Tutti i diritti riservati - Credit: L'Arancia